Home page

Itinerario Essenziale per Auto, Moto e Camper

 

 visita-delta.it 

Fotografare il Delta del Po

   

Navigatore (Road Book)

Area sosta Camper 

 

Le valli

Il parco del delta del Po č quanto di pių interessante si possa offrire al fotografo naturalista: un ambiente caratterizzato da un delicato equilibrio tra terra e mare, dove la vita si manifesta in un'ampia rappresentazione di forme e colori, cadenzata dallo scorrere del tempo e delle stagioni.  

 

Le foto del  Delta del Po sono di

Fabio Negri

Vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti riservati

I siti amici

nubi sparse Il meteo

"Nella nebbia del Delta" Nell'atmosfera ovattata di un mattino di ottobre un colpo di flash dā risalto alla canna  palustre mentre sullo sfondo gli abitanti della valle sembrano non curarsi della presenza del fotografo. (Relitto vallivo biotopo Cannevič presso il Lido di Volano, FE).   

                                            "La valle viva" E' un mattino di novembre, quando la nebbia si dirada, č da non credere la quantitā di forme di vita che si manifesta davanti ai nostri occhi. (Relitto vallivo biotopo Cannevič presso il Lido di Volano, FE).  

"Sezione aurea"  Il volo libero del gabbiano oltre il filo spinato evoca sentimenti contrastanti, in un'atmosfera dominata dal controluce preserale. (Valle Sega, Strada delle Valli, Rosolina, RO)

                                            "Fruscii nella valle" Avvicinarsi alla valle nel momento del tramonto puō rivelarsi un'esperienza indimenticabile: uno spettacolo di colori, di suoni e di odori pervaderā i vostri sensi. Gli sparuti canti ed i richiami della fauna valliva, trasportati dalla profumata brezza marina, diventano un timorato inno al creato.  (Valle Ripiego, Boccasette, RO)

 

 

"La valle si colora" Il sole ormai nascosto ci regala l'ultimo spettacolo. Folaghe, germani, morette e moriglioni, si sono raccolti ed acquietati  in attesa della notte, mentre stormi di aironi di ritorno dalle campagne circostanti si stagliano nel cielo. Una poesia.  (Valle Ripiego, Boccasette, RO)

La giovane terra

Spesso  si sente dire che il Delta del Po č una terra rubata al mare. Questa non č una frase qualsiasi, č tuttora la rappresentazione della realtā.   Per far capire ai miei bambini quanto sia vera questa affermazione, descrivo loro l'importanza dell'azione dei consorzi di bonifica che, attraverso la fitta rete dei canali e dell'idrovore, pompano l'acqua dalle campagne e la riversano nel fiume Po, permettendo a noi di rimanere all'asciutto. Fantasticando poi su di un ipotetico black-out che fermasse queste enormi pompe, spiego loro che ci ritroveremmo tutti sott'acqua in un paio di settimane.  Le opportunitā di cogliere buone immagini fotografiche sul territorio sono le pių svariate, dai colorati paesaggi alle situazioni minimali.     

 

"Minimal Delta"  Una barca semi affondata in un canale della bonifica ferrarese č uno spunto fotografico irresistibile. Un'immagine minimale che ben rappresenta il precario equilibrio idrogeologico che caratterizza questa terra. (Scolo della bonifica, Campagna di Goro, FE)

 "La casa nel grano"  Il Delta non č terra dai forti colori, anzi,  la sobrietā delle tinte e la delicatezza dei toni  esaltano l'espressione poetica del territorio. (Campagna di Rivā, Ariano Polesine, RO)  

"Pallido cielo" Un'immagine ritagliata nell'austera campagna deltizia, dove la sequenza ritmica del filare di pioppi (populus alba) sullo sfondo contrasta con l'ampio ma allo stesso tempo incolore cielo padano. (Campagna nelle vicinanze di Scardovari, Porto Tolle, RO)  

 "Triste e solitario" Dal punto di vista fotografico la nebbia e la foschia sono spesso penalizzanti, non qui nel Delta; magiche e soffuse atmosfere si propongono alla nostra vista in attesa di un clic. (Vecchio campanile lungo l'argine del Po di Goro,  Rivā di Ariano Polesine, RO) 

 

"Corallo padano" Nel mese di maggio le campagne deltizie si tingono di rosso papavero. In contrasto con le immagini precedenti una foto dai colori complementari e dalle rigide geometrie: l'eccezione che conferma la regola. (Campagna nelle vicinanze di Rivā di Ariano Polesine, RO)                               

I porti, le sacche, il mare

Numerosi sono gli spunti fotografici che si possono trovare in un piccolo porto di pesca. I porti Goro e Gorino nella parte ferrarese, quelli di  Pila e Porto Levante in Polesine sono anche i punti di partenza di interessanti escursioni fotografiche in natante che č possibile effettuare tra sacche, canali e barene alla scoperta di un ambiente unico nel suo genere.

"In bici sul molo" La ruota di una vecchia bici abbandonata fa da cornice ad uno splendido tramonto sul porto di Goro. La foto č anche un  pretesto per ricordare che il Delta del Po č l'ideale per praticare il cicloturismo. (Porto di Goro, FE)                 

 

"Ormeggio in technicolor" Un classico della fotografia in porto. Le prue dei pescherecci ormeggiati, in una splendida giornata di fine marzo, ci omaggiano di questo dipinto dalle forti valenze cromatiche. (Porto di Goro, FE)    

"Il riposo"  Il Delta del Po č tra i parchi naturali il pių antropizzato.  Il lavoro e l'opera dell'Uomo si esplicano in mille modi e, osservando attentamente l'ambiente portuale, č possibile cogliere immagini che raccontano storie.  (Darsena del Porto di Goro, FE)  

 "Argento" In un grigio mattino di dicembre il sole fa capolino sulla sacca. Il controluce colora d'argento la superficie increspata dell'acqua regalandoci un quadro d'altri tempi. (Sacca degli Scardovari, Porto Tolle, RO)     

"Opposte direzioni" In una ovattata atmosfera di un mattino d'estate un peschereccio prende il largo mentre un gabbiano sembra essere dell'idea opposta. (Dalla spiaggia di Volano, FE, tra la Sacca di Goro ed il mare aperto)    

 "Mattino presto" All'alba di un giorno d'estate seguo con la mia Canon il duro lavoro dei vongolari. (Sacca di Goro, FE)    

 

                                                                                               Home page     

 Privacy Policy

Creative Commons License
Visita delta del Po itinerario essenziale by Negri Fabio is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at www.visita-delta.it. Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.visita-delta.it/condizioni_di_utilizzo.htm.